Edizioni Nuova Cultura

La pálida pecadora

Sottotitolo:

degli studenti del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione della Formazione

Autore: Giuliano Soria

24.00

Questo volume raccoglie dieci saggi sul Modernismo latinoamericano. Un saggio è dedicato all’analisi del celebre sonetto “A Phocás el campesino” del fondatore del Modernismo, il nicaraguense Rubén Darío (1867-1916). Gli altri saggi sono dedicati a diverse liriche del poeta cubano Julián del Casal (1863-1893). Si tratta di analisi testuali alla ricerca delle costanti del “senso” e dei significanti di esemplari liriche casaliane quali “Neurosis”, ”Salomé”, ”Sourinomo”. Alcune di queste poesie vengono qui tradotte per la prima volta in italiano.


Giuliano Soria, si è laureato all’Università di Torino e ha perfezionato i suoi studi in Spagna e in Messico e successivamente ha seguito un dottorato in semiologia presso l’Ecole Pratique des Hautes Etudes a Parigi sotto la direzione di Gérard Genette e Algirdas J. Greimas. È stato coordi-natore del Gruppo delle Letterature dei Paesi Emergenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche. È stato vicesegretario generale dell’Unione Latina a Parigi e presidente dell’Antenna Culturale dell’Unione Europea in Italia. È conosciuto come diffusore e promotore di letterature straniere in Italia e organizzatore culturale di attività internazionali soprattutto nel mondo iberico e nei paesi in via di sviluppo.
È stato professore associato all’Università di Salerno e successivamente professore ordinario di traduzione letteraria all’Università di Trieste. Attualmente è professore ordinario di letteratura spagnola presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Roma Tre. È direttore di collane editoriali e condirettore dei “Quaderni Ibero Americani”, una delle più antiche riviste di ispanistica, fondata nel 1946.
Si è occupato di letteratura spagnola del Novecento e del Cinquecento e, in ambito ispanoameri-cano, di letteratura cubana, di letteratura argentina e centro-americana. Si è specializzato in traduzione e ha vinto il premio di traduzione dell’Istituto Italo Latinoamericano di Roma. Ha pubblicato più di 250 articoli e numerosi volumi: “La metafisica dell’oltre” di Horacio Quiroga, Solfanelli editore, 1988; Fernández de Oviedo e il problema dell’indio. La “Historia general y natural de las Indias”, Bulzoni editore, 1988; “La passione inevasa” di Pío Baroja, Lucarini editore, 1989; Cintio Vitier e le liturgie del mistero nei “Fogli dispersi”, Bulzoni, 1990; L’enigma dell’equivoco nel “Colpo delle Rose” di Manuel Peyrou, Lucarini, 1990; “Las Historias Amargas” di Julián del Casal, Bulzoni, 1999; “La Sonatina di Rubén Darío. Parallelismi e traduzione”, Bulzoni, 1999; “Dall’altra parte della frontiera. Poesie e ibridi” di Bernardo Atxaga, Guanda, 2003; La Sonatina y el feliz caballero, Edizioni Tallone, Alpignano, 2007; Mondi Trasfigurati. Da Parigi all’Avana, da Gustave Moreau a Julián del Casal, Bulzoni, 2010. Presso le edizioni “Nuova Cultura” ha pubblicato il volume A las cinco de la tarde. Nove traduzioni italiane del Llanto por la muerte de Ignacio Sánchez Mejías di Federico García Lorca.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861347069
Numero pagine: 206
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 16 Dicembre 2011

Peso 0.361 kg
Dimensioni 24 × 17 × 24 cm