Flat Preloader Icon

Edizioni Nuova Cultura

Oltre il Trattato del Quirinale

Le relazioni italo-francesi alla prova dei mutamenti politico-strategici in Europa
€20.00

Il 26 novembre 2021 il Presidente del Consiglio Mario Draghi e il Presidente della Repubblica Emmanuel Macron hanno sottoscritto il Trattato del Quirinale, un accordo bilaterale che formalizza in dodici punti la cooperazione tra Francia e Italia. La firma del Trattato registra la volontà da parte di Roma e di Parigi di rafforzare la relazione bilaterali in molteplici dimensioni, a partire dagli affari esteri e dalla difesa, prefigurando in tal senso un allineamento strategico tra i due Paesi. Tuttavia, nonostante l’Italia e la Francia riconoscano le opportunità derivanti da una maggiore cooperazione reciproca, in alcuni settori le relazioni restano caratterizzate da una logica marcatamente competitiva. Obiettivo del volume è pertanto quello di superare la lettera del Trattato: analizzando i temi più rilevanti menzionati nell’accordo, i differenti contributi mirano a far emergere i punti di forza, le opportunità e i rischi che esso presenta per l’Italia.


Matteo Mazziotti di Celso è dottorando in Security and Strategic Studies presso l’Università di Genova e ricercatore del Centro Studi Geopolitica.info. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente le relazioni civili-militari e la politica di difesa italiana.

Elena Tosti Di Stefano è dottoranda in Storia dell’Europa presso Sapienza Università di Roma e research fellow del Centro Studi Geopolitica.info e del Centro di Ricerca CEMAS Sapienza. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la storia dell’integrazione europea, con particolare riferimento all’azione esterna della Comunità Europea/Unione Europea nell’area Medio Oriente-Nord Africa.

Anno: 2023
Pagine: 176
Formato: 14 x 20 cm
Peso Kg: 0.194
Colore: B/N
Copertina: Morbida
Legatura: Brossura
Lingua: Italiano
ISBN cartaceo: 9788833656052

Oltre il Trattato del Quirinale
20,00
Torna in alto