Edizioni Nuova Cultura

I corpi infranti

Autore: Fiammetta Ricci

18.00

L’ipotesi da cui muove la scelta di temi ed autori di questo percorso è quella di aprire esplorazioni ed incursioni nelle pieghe della cultura umana per cogliere le frizioni e le smagliature tra etica e politica in vista della possibilità, data o negata, di riconfigurare sé stessi e la cultura di cui ogni uomo è forza viva, mutante e trasfigurante. Un viaggio tra luoghi e stanze parallele, che a volte si svelano comunicanti, altre volte solo tracce di afone esistenze. Indagine della storia e tentativo di una ermeneutica politica non riduttivistica, che intercetti intimamente la concezione e la struttura antropologica a fondamento di una società e di una sua organizzazione politica. La sfida di fondo di questo lavoro è quella di ripensare il posto dell’uomo nell’ordine dei significati del corpo, e ricondurre la corporeità nell’ordine dei significati di una antropologia politica. Da questa ipotesi, viene proposto un itinerario che intercetta alcuni dualismi e fratture come nuclei di criticità da cui muovere e infiltrarsi nelle intersezioni simboliche tra piano etico e piano politico dell’esistenza.

Fiammetta Ricci è docente di Etica Pubblica e Filosofia della politica nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo. È Vicepresidente del Centro Ricerche di Iconologia, Simbolica politica e del Sacro (C.R.I.SI.S.) presso il Dipartimento di Storia e Critica della Politica dell’Univ. di Teramo. Tra le sue recenti pubblicazioni: Il linguaggio come perenne svolgimentocreativo. Interpretazione drammatica e interpretazione giuridica in Ugo ed Emilio Betti, ESI, Napoli, 2008; Parola, verità, diritto. Sulla teoria generale dell’interpretazione di Emilio Betti (Collana “L’Ircocervo”), ESI, Napoli, 2006; I linguaggi del potere. Costruttori di significato, distruttori di senso (Collana “Inter-esse” diretta da T. Serra), Giappichelli, Torino, 2003; (a cura di ), Il corpo nell’immaginario. Simboliche politiche e del sacro, Nuova Cultura, Roma, 2012; (a cura di), Corpo, politica e territorio. Luoghi e non luoghi della corporeità, Collana “Passato e Presente”, diretta da T. Serra, Ed. Nuova Cultura, Roma, 2010; (a cura di), “Il cielo stellato sopra di me…”. Temi di etica pubblica, Aracne, Roma, 2007. Tra i numerosi saggi e articoli: Identità nazionale e pluralismo delle culture. Dalla retorica ad una semantica del riconoscimento, in A. Ciccarelli, P. Gargiulo (a cura di), La dimensione sociale dell’Unione europea alla prova della crisi globale, Franco Angeli, Milano, 2012; Retorica della maggioranza e partecipazione politica: ripensare la democrazia o postdemocrazia?, in C. Di Marco, F. Ricci, L. Sciannella (a cura di), La democrazia partecipativa nell’esperienza della Repubblica. Nuovi segnali dalla società civile?, Editoriale Scientifica, Napoli, 2012.

Pagamenti Ritira    

Spese di spedizione 

I testi vengono stampati in print on demand. 

Si ricevono in circa 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861348820
Numero pagine: 228
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 11 Gennaio 2014

Peso 0.321 kg
Dimensioni 24 × 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I corpi infranti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.