Edizioni Nuova Cultura

Separatismo siciliano

Sottotitolo:

I documenti militari

Autore: Antonello Battaglia

18.5037.00

Il separatismo siciliano, seppur diverse volte evocato nel corso della storia dai moti insurrezionali, ebbe vasta diffusione e inquietanti sviluppi tra il 1943 e il 1950. Nella primavera-estate del 1943, alla vigilia dell’operazione Husky, venne fondato il Comitato provvisorio per l’Indipendenza, sedicente portavoce dei sentimenti del popolo siciliano. Grazie al vuoto politico e all’assenza di alternative, il nuovo movimento si pose come corrente antifascista di rinnovamento ottenendo il consenso di una popolazione affamata e stremata dalla guerra. Nel febbraio del ‘44, la riconsegna dell’amministrazione dell’isola alle autorità italiane e la partenza della Commissione Alleata, deluse le aspettative dei separatisti che agognavano la nascita di una repubblica indipendente. Nei mesi successivi, si affermò l’ala eversiva e venne costituito l’esercito indipendentista. Il governo intervenne impiegando divisioni dell’esercito tra azioni di rastrellamento e battaglie campali. Solo nel 1946 fu intavolata la trattativa segreta tra Stato e separatisti che avrebbe portato all’autonomia.
Il volume è la prima raccolta degli inediti documenti del Regio Esercito e del Servizio Informazioni Militare più significativi.


Antonello Battaglia (Vittoria, 1985) assegnista di ricerca presso il dip.to di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici di Sapienza, Università di Roma e docente di Storia delle Relazioni Internazionali al dip.to di Studi europei, americani e interculturali dello stesso ateneo. Consulente storico dello Stato Maggiore della Difesa, collaboratore dell’Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito e di «Rivista Militare». È membro della Società Italiana di Storia Militare e del comitato di Roma dell’Istituto per lo Studio della Storia del Risorgimento Italiano. Tra gli ambiti di ricerca, il separatismo siciliano su cui ha pubblicano numerosi articoli e la monografia Sicilia contesa. Separatismo, guerra e mafia, Salerno, Roma 2014; la storia militare e il Risorgimento italiano. Con Nuova Cultura ha pubblicato Viaggio nell’Europa dell’est. Dalla Serbia al Levante ottomano, 2014; La capitale contesa. Firenze, Roma e la Convenzione di Settembre (1864), 2013; I rapporti italo-francesi e le linee d’invasione transalpina (1859-1881), 2012; Il Risorgimento sul mare. La campagna navale del 1860-1861, 2012.

PagamentiRitiraSpese di spedizione

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.

Svuota

ISBN digitale: 9788868125035
ISBN cartaceo: 9788868123451
Numero pagine: 412
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 5 Maggio 2015

Peso 0.453 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, PDF