Edizioni Nuova Cultura

Quaderni dell’arte della città – Volume 4

Sottotitolo:

Roma arte della città - Lavoro ed autori di una traduzione (1506-1813)

Autore: Francesco Andreani

42.00

La città è stata sempre una presenza rilevante negli studi contemporanei, con una grande produzione letteraria e teorica che costituisce una delle qualità più interessanti della cultura e dell’identità italiana nel progetto architettonico e urbano.
Nei Quaderni dell’arte della città l’autore propone una nuova serie di studi, con altri argomenti, ricerche storiche e inedite osservazioni per la contemporaneità, che definiscono la consistenza dell’arte della città e della sua disciplina, le qualità di un lavoro che da sempre accompagna la forma urbana e la sua vitalità.
Nel terzo volume dei quaderni dell’arte della città vengono affrontati alcuni pregiudizi consolidati della condizione progettuale della città contemporanea. L’autore si rivolge alla ricerca di un ordine amabile e possibile della città contemporanea, un ordine concreto e condiviso diverso dallo scetticismo della globalità inafferrabile disposto oltre la dolorosa fatica di dover rappresentare nel progetto l’irriducibile complessità e la vastità della vita urbana. La vita urbana infatti, e con essa il lavoro di cura che sta nell’azione progettuale, possiede condizioni e ritmi riconoscibili che suggeriscono sensi, significati, parole e forme al progetto. Il lavoro di osservazione e pensiero intorno al progetto urbano è poi affiancato da alcuni studi e contributi che affrontano in modo particolare il rapporto della contemporaneità con la storia, la presenza vitale della storia e del racconto nell’immaginazione e nel lavoro progettuale.


Francesco Andreani firma progetti e ricerche di architettura e pianificazione urbana. Per i suoi studi di insediamenti residenziali in territorio agricolo e di tipologie residenziali sociali ha ricevuto riconoscimenti internazionali (Napoli 2003, premio Lincei Roma 2005).Sui temi della progettazione architettonica scrive Diario (Roma 2006), L’architettura sbagliata (Gangemi 2004), Didattica dello stile (Bari 2000) e Parcheggi, storia opere e idee (Roma 1996). Nel 2005 pubblica parte di una ricerca sui caratteri dell’arte del progetto urbano a Roma in Michelangelo e l’arte della città, storia della via Nova capitolina (Gangemi) e nel 2009 i primi due volumi di Quaderni dell’arte della città (edizioni Nuova Cultura). I suoi contributi teorici e storici sull’arte della città sono oggi pubblicati su quotidiani e riviste internazionali.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861347700
Numero pagine: 226

Colore: Quadricromia
Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2012

Peso 0.794 kg
Dimensioni 28.5 × 20.5 × 28.5 cm