Edizioni Nuova Cultura

Politica, diritto e società – volume II

Autore: Francesco Petricone

22.00

Uno dei temi più attuali nel contemporaneo dibattito sulla fondazione della verità è legato alle ragioni della persona nella conoscenza di quale verità fornisce la scienza. Nel corso degli ultimi decenni, peraltro, le certezze della scienza classica e moderna, si sono mano a mano affievolite, lasciando spazio ad un’altra verità scientifica, dal falsificazionismo di Popper al salto di paradigma di Kuhn.
Nelle discussioni epistemologiche contemporanee si presentano alla persona allora molteplici verità, nella ricerca di una sola Verità. Permane invariato l’anelito dell’individuo nella conoscenza della genesi della creazione e della relazione tra natura, uomo e Dio, tra il Dio orologiaio, architetto del mondo, l’Essere universale e semplicemente Lui.
Le domande da dove veniamo, dove andiamo, qual è la nostra origine, quale il nostro fine e da dove viene e dove va tutto ciò che esiste caratterizzano però le questioni inseparabili, decisive per il senso e l’orientamento delle ragioni e dell’agire della persona: origine e fine del mondo e dell’uomo. Tra il rifiuto di determinare a priori la soluzione dei problemi che formano oggetto di questa ricerca e la sospensione del giudizio intorno alla questione dell’Assoluto, la ricerca allora di una mente dell’universo, spinge la persona ad interrogarsi sul senso della vita, nella ricerca di sé nei confronti degli altri, in una società di relazioni e non di individui.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861349445
Numero pagine: 198
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 19 Gennaio 2013

Peso 0.346 kg
Dimensioni 20 × 14 × 20 cm