Edizioni Nuova Cultura

VINCITORI E VINTI

Sottotitolo:

L'Europa centro-orientale nel primo dopo guerra

Autore: Giuseppe Motta

29.00

Il volume raccoglie i contributi di numerosi giovani ricercatori, studiosi e dottorandi da tempo impegnati nello studio della storia europea particolarmente nel periodo interbellico. La ricerca, coordinata da Giuseppe Motta e finanziata dal Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza Università di Roma, affronta lo studio del clima del dopoguerra e della definizione del nuovo quadro geopolitico nell’Europa centro-orientale. In tale contesto emergono problematiche, contraddizioni e controversie che condizioneranno l’intero periodo interbellico, avviando l’Europa verso un nuovo tragico conflitto che non risparmierà né vinti né vincitori.


Giuseppe Motta è ricercatore universitario presso la Sapienza Università di Roma, dove ha conseguito il dottorato in Storia d’Europa e attualmente insegna Storia moderna e Storia dell’Europa orientale. Si occupa di temi relativi alla Romania e alla tutela delle minoranze in Europa centro-orientale nel corso del XX secolo. È autore di numerosi saggi e delle monografie: Viaggiando nelle terre romene, Viterbo 2004; Un rapporto difficile. Romania e Stati Uniti nel periodo interbellico, Milano 2006; Le minoranze nel XX secolo. Dallo Stato nazionale all’integrazione europea, Milano 2006; Ardeal. Le origini della Transilvania romena, Roma 2011.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861346949
Numero pagine: 302

Colore: B/N
Data di pubblicazione: 6 Novembre 2011

Peso 0.355 kg
Dimensioni 20 × 14 × 20 cm