Edizioni Nuova Cultura

Per una rilettura del titolo delle Fleurs du Mal

Autore: Paola Ricciulli

10.0020.00

L’interpretazione del titolo delle Fleurs du Mal è, ad oggi, cristallizzata su di un significato univoco, che data dalla pubblicazione della prima edizione della raccolta, nel giugno del 1857. Lo studio ne propone una rilettura, partendo da una lettera inviata da Baudelaire all’editore, Poulet-Malassis, e datata “Paris 16 ou 17 mars 1857”. Rompendo il silenzio che, solo sul titolo della sua “œuvre-vie”, ha, sempre e per sempre, mantenuto, Baudelaire lo definisce “un titre-calembour”. Ricostruendo rigorosamente il reale décalage dei pochi dati certi a nostra disposizione, e delle date di composizione o di pubblicazione dei poèmes, non si può non tenere conto del fatto che  il titolo era stato scelto da Baudelaire, non inventato, per averlo ascoltato durante una serata tra amici, nel febbraio del 1855. I primi 18 poèmes escono con quel titolo inedito, il 1° giugno 1855. Cosa ha riconosciuto, Baudelaire, della sua poesia, in gran parte già composta, in quel suono? Esclusa la tesi di molti critici in favore di un “titolo programmatico”, e in un serrato confronto con il testo, l’Autrice ne propone una nuova lettura, strettamente legata alla natura stessa del calembour. In ipotesi, l’“Imaginatif” potrebbe aver ascoltato, qualche mese prima della pubblicazione della prima edizione, anche un significato secondo: Les Pleurs du Mâle.


Paola Ricciulli è Professore associato di Lingua e Letteratura francese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “La Sapienza”, di Roma. Specialista in Letteratura francese moderna e contemporanea (’800 e ’900), ha pubblicato studi su Baudelaire, Rimbaud, Verlaine, Mauriac, Yourcenar, Duras. È Presidente dell’Association des Amis de Rimbaud en Italie e dell’Association des Amis de Mauriac en Italie.

Pagamenti Ritira    

Spese di spedizione 

I testi vengono stampati in print on demand. 

Si ricevono in circa 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.

ISBN digitale: 978886812795
ISBN cartaceo: 9788868127664
Numero pagine: 222
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 30 Dicembre 2016

Peso 0.244 kg
Dimensioni 14 × 20 cm