Edizioni Nuova Cultura

Il pluralismo al bivio

Sottotitolo:

Popolo, elités e istituzioni fra economia e politica

Autore: Giulio Battioni

19.0038.00

«Stare insieme, sulla faccia della terra, è diventato un compito quotidiano. (…) Sicuramente il terzo millennio sarà ricordato per aver iniziato un tratto di questa storia: la storia della convivenza degli esseri umani al plurale su tutta la terra». Il rebus pluralista è il problema per eccellenza del nostro tempo. Il problema è forse risolvibile. La libertà individuale e la giustizia sociale, la dignità della persona e la cultura, nella sua pluralità storica di forme morali, religiose, linguistiche e civili, possono convivere, anzi convivono in una miracolosa quanto ovvia sintesi: la natura umana. La filosofia politica e del diritto, la scienza politica, la storia delle idee e i vari metodi delle scienze sociali suggeriscono nelle pagine che seguono alcune risposte, pongono ulteriori dubbi e propongono nuove domande.


Giulio Battioni è laureato in Scienze Politiche presso la “Sapienza Università di Roma”, dove ha conseguito il Dottorato in Storia delle dottrine politiche e Filosofia politica.
Collaboratore didattico all’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è docente presso l’Accademia di Scienze Umane e Sociali. Ha svolto attività di ricerca presso l’Università degli Studi di Palermo e, in Spagna, all’Universidad Pontificia Comillas di Madrid e all’Universidad de Deusto di Bilbao.
Traduttore, saggista, redattore e pubblicista, si occupa di analisi delle politiche migratorie, di mediazione culturale e religiosa, di diritto, politica e secolarizzazione nell’orizzonte contemporaneo della convivenza plurale globale.

PagamentiRitiraSpese di spedizione

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.

Svuota

ISBN digitale: 9788868129705
ISBN cartaceo: 9788868129484
Numero pagine: 370
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 30 Novembre 2017

Peso 0.47 kg
Dimensioni 14 × 20 cm
Formato

Cartaceo, PDF