Edizioni Nuova Cultura

Il mondo dato per scontato

Sottotitolo:

Società, istituzioni e paradigmi di senso

Autore: Diego Forestieri

22.00

Nel volgere lo sguardo al nodo inestricabile tra identità e cultura, tra concezione del sé e forme di riconoscimento e organizzazione sociale, nonché all’intreccio tra le istituzioni e i diversi paradigmi di senso, si costituisce una ricerca che spazia da una visione della società come territorio dell’armonia, degli equilibri, delle istituzioni e dell’uomo come misura di tutte le cose ad una che contempla la creatività e il disordine di una natura umana, ambigua e tormentata. In questa prospettiva, si è voluto così indagare le diverse  rappresentazioni della società, delle istituzioni e dei paradigmi di senso che costituiscono il fondamento della comunità umana e del suo agire. In un momento in cui la semantica predominante è legata al linguaggio della crisi, è parso opportuno riportare sul terreno aperto del dibattito scientifico la questione dell’agire sociale e del suo senso, sospesa nel mondo delle idee che, però, rimane oggi sullo sfondo e alla base delle scienze sociali.


Diego Forestieri, dottore di ricerca in Istituzioni giuridiche e scienze del servizio sociale presso l’Università degli Studi del Molise, collabora con l’I.s.p.e.s.l. presso il Dipartimento Processi Organizzativi. di Roma.  I suoi studi e le sue ricerche recentemente rivolgono l’attenzione agli aspetti sociologici sottesi alle rappresentazioni delle istituzioni nella società contemporanea nonché alla reciproca perturbazione fra “organizzazione sociale” e “ordine istituzionale”. Fra le sue pubblicazioni più significative ricordiamo la monografia: Diritto e Persona. Prospettive sociologico – giuridiche tra Otto e Novecento, Franco Angeli, Milano, 2008.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861344440
Numero pagine: 194
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 9 Marzo 2010

Peso 0.234 kg
Dimensioni 20 × 14 cm