Edizioni Nuova Cultura

,

Migrazione e Sviluppo: una nuova relazione?

25.00

La relazione fra migrazione e sviluppo può e deve essere riconsiderata come una delle principali variabili sulla quale si fonda la costruzione del mondo futuro.
Per troppo tempo, infatti, il dibattito sullo sviluppo ha espunto, marginalizzandolo, il ruolo fondamentale che la migrazione ha nella trasformazione delle società, siano esse di origine e di destinazione, e dell’impatto che queste trasformazioni hanno sugli individui.
La serie di saggi contenuti in questo volume descrive tutti gli aspetti che riguardano le motivazioni individuali, le implicazioni economiche e le problematiche sociali concernenti il rapporto fra i temi della migrazione, definito dai curatori come un fenomeno poliedrico, e quelli dello sviluppo.


Serena Saquella, esperta in Cooperazione allo Sviluppo, ha maturato la sua esperienza professionale presso istituzioni governative in Italia e all’estero, Organizzazioni Non Governative, Organizzazioni Internazionali e istituzioni accademiche.

Stefano Volpicelli, esperto di progettazione di processi formativi per operatori che a vario titolo intervengono nei processi di assistenza di migranti vulnerabili e vittime di tratta di persone, dal 2003 collabora con l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni dove svolge attività di ricerca e formazione sul tema della migrazione.

 

Pagamenti   Ritira  Spedizione       

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861348080
Numero pagine: 238
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 9 Aprile 2012

Peso 0.293 kg
Dimensioni 20 × 14 × 20 cm