Flat Preloader Icon

Edizioni Nuova Cultura

Leggere i classici della politica
Le forme della libertà

a cura di Giovanni Dessì

€18.00

Il libro propone un confronto con alcuni testi classici del pensiero politico tra Sette e Ottocento nella convinzione che sia necessario ritrovare una cultura politica in grado di lasciarsi interpellare dalla realtà, evitando il rischio di uno specialismo fine a se stesso. Un classico, infatti, non è definito dalla distanza dalle concrete condizioni di un momento storico, ma per il fatto che, interamente immerso in una situazione determinata, riesce a suscitare domande, a offrire ipotesi di lettura in contesti e condizioni diverse, nella nostra situazione. In questo senso, al di là dell’intenzione dell’autore, un classico è un’opera aperta, perennemente aperta.
I testi presentati, da Il contratto sociale a le Tesi su Feuerbach, dai Lineamenti di filosofia del diritto a Sulla libertà esprimono, da diverse angolazioni e con diversi accenti, una riflessione sul tema della libertà, di volta in volta vista come attiva partecipazione alla formazione della volontà generale (Rousseau), come concreta esperienza di vita nella famiglia, nella società e nello stato (Hegel), come passaggio dalla liberazione intellettuale alla prassi emancipativa (Marx), infine come sofferta conquista dell’autenticità in un ambiente sociale incline al conformismo (Mill).


Giovanni Dessì insegna Storia del pensiero politico contemporaneo presso il Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Ha studiato il pensiero politico italiano tra Otto e Novecento e il pensiero politico del Nord America. La sua ricerca attuale riguarda le diverse forme di realismo politico e il rapporto tra opinione pubblica, populismo e democrazia.
Tra le sue pubblicazioni: I confini della libertà. Realismo e idealismo nel pensiero politico americano (Rubbettino, 2015); Popolarismo versus populismo, in Attualità del popolarismo?, a cura di L. Giorgi e L. Teodorescu (Editoriale scientifica, 2018); Intelligenza e potere. Dewey e Niebuhr di fronte alla Grande Crisi, (Castelvecchi, 2021).
 
Anno: 2022
Pagine: 106
Formato: 17 x 24 cm
Peso Kg: 0.154
Colore: B/N
Copertina: Morbida
Legatura: Brossura
Lingua: Italiano
ISBN: 9788833655307

Leggere i classici della politica
18,00
Torna in alto