Edizioni Nuova Cultura

, ,

La grande e grigia Babilonia

20.0040.00

Poche capitali europee hanno attirato l’attenzione di poeti, romanzieri, drammaturghi, quanto Londra. Dovendo misurarsi con una realtà – un’urbanizzazione per rapidità e dimensioni senza precedenti, allo stesso tempo affascinante e temibile – la letteratura su Londra ha svolto nel corso dei secoli un ruolo di primo piano nel creare la città, la sua identità, insieme ad altri linguaggi quali l’architettura, l’urbanistica, la pittura, la moda, la musica.


Giovanni Luciani insegna Letteratura Inglese all’università di Roma La Sapienza. Ha scritto tre monografie (su Strachey, Woolf, Pepys), articoli (su James, Girard, Woolf, Hardy e Ford,) prefazioni e postfazioni (ad opere di Hardy, Lehmann, Bowen, Bukowski, Wilde) e tradotto volumi di critica letteraria (Wellek, Girard, Kermode, Auden), narrativa (Hardy, Lehmann, Bowen, Wilde, Wolfe), travel writing (Fermor).

ISBN digitale: 9788868127473
ISBN cartaceo: 9788861348479
Numero pagine: 396
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 27 Ottobre 2016

Peso 0.554 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, PDF