Edizioni Nuova Cultura

Cybersecurity: Unione europea e Italia

Sottotitolo:

Prospettive a confronto

Autore: Claudia Cencetti

12.00

Le tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni (ICT) rivestono un ruolo centrale nelle funzioni chiave delle società moderne, costituendo l’asse portante delle infrastrutture. L’incremento delle opportunità legate alle ICT è accompagnato da un parallelo incremento delle vulnerabilità. Il Quaderno affronta la questione della cybersecurity, quale nuova e crescente esigenza di sicurezza per la crescita economica e sociale, attraverso l’analisi delle iniziative intraprese a livello di Unione europea e in Italia. UE e Italia si stanno dotando degli strumenti tecnici e normativi minimi necessari alla gestione della cyber-security: l’UE con un ruolo di riferimento per le iniziative nazionali, l’Italia con rinnovato slancio sulla base del Quadro strategico nazionale per la sicurezza dello spazio cibernetico e del relativo Piano nazionale per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica.

Claudia Cencetti ha conseguito la laurea magistrale in “Relazioni internazionali e Studi europei” presso la Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alferi” dell’Università degli Studi di Firenze.

Pagamenti Ritira Spese di spedizione 

Tempi di consegna 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788868123642
Numero pagine: 140
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 12 Agosto 2014

Peso 0.195 kg
Dimensioni 24 × 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cybersecurity: Unione europea e Italia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.