Edizioni Nuova Cultura

Il carcere come spazio letterario

Sottotitolo:

Ricognizione sul genere dell'Adab al-sugun nell'Egitto tra Nasser e Sadat

Autore: Elisabetta Benigni

29.00

INDICE

Capitolo 1 – Forme e significati della letteratura dal carcere: per una storicizzazione del tema

Capitolo 2 – L’Egitto come Stato-prigione attraverso i testi 

Capitolo 3 – Memorie, lettere e diari editi negli anni Settanta: tentativi di ricostruzioni storiche

Capitolo 4 – I memoriali dei Fratelli Musulmani: l’inferno e il martirio nelle carceri nasseriane 

Capitolo 5 – Le donne di al-Qanāṭir: il carcere come spazio di libertà individuale e collettiva

Capitolo 6 – Il carcere nei romanzi: fra finzione e autobiografia

Pagamenti Ritira    

Spese di spedizione 

I testi vengono stampati in print on demand. 

Si ricevono in circa 5-7gg lavorativi dall'accredito di pagamento.


ISBN cartaceo: 9788861343597
Numero pagine: 268
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 10 Ottobre 2009

Peso 0.462 kg
Dimensioni 24 × 17 cm