Variazioni geoculturali europee

Autore/i: Walter Montanari, Shirin Zakeri (a cura di)

40.00

Questo volume costituisce con Iconografie europee uno dei risultati delle attività di ricerca e di partecipazione a convegni e seminari dei dottorandi in Storia dell’Europa nel corso dell’ultimo anno. Mentre tante attività di incontro e scambio sono state interrotte a causa delle contromisure messe in atto per contrastare la pandemia da Covid-19, il Dottorato in Storia dell’Europa ha ritenuto di dover collocare nella serie dei suoi “Quaderni” questa raccolta di scritti, segno di una caparbia volontà di non fermarsi, di andare avanti e di guardare al futuro. Variazioni geoculturali europee raccoglie una serie eterogenea di contributi che toccano tematiche storiografiche e questioni di genere, prospettive e problemi di carattere politico, ideologico, militare. Fra le variazioni si inseriscono riflessioni sulla moda e sulla storia religiosa. La variegata natura dei contributi restituisce una serie di immagini che hanno ispirato il titolo del volume, Variazioni geoculturali europee: il riferimento è all’idea di geocultura formulata da Immanuel Wallerstein (1930-2019) per analogia alla geopolitica e rappresenta la ‘cornice culturale al cui interno opera il sistema-mondo’. In tal senso, la cultura non è più considerata una sovrastruttura dell’economia-mondo unica e monolitica, ma indica una varietà di istituzioni, di ideologie, di scienze sociali che coesistono in spazi peculiari.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788833653693
Numero pagine: 466
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 18 Febbraio 2021

Informazioni aggiuntive

Peso 0.606 kg
Dimensioni 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Variazioni geoculturali europee”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

Collane

WebTV