Unita e cattolica

Autore/i: Paolo Pasqualucci

11.00

Il presente saggio vuol considerare un aspetto della nostra unificazione nazionale attualmente poco ricordato: l’istanza del riscatto morale dalle plurisecolari umiliazioni subite ripetutamente da noi italiani, delle quali si riportano alcuni clamorosi esempi.

L’autore polemizza con l’attuale revisione del Risorgimento condotta in chiave neolegittimista e regionalistica, ribadendo la necessità storica e morale dell’unità d’Italia, da rinnovarsi però mediante la rifondazione di uno Stato autenticamente cristiano, stante la crisi irreversibile dei valori del laicismo.

Paolo Pasqualucci, già ordinario di filosofia del diritto nell’Università di Perugia, ha indagato in passato i concetti del diritto e dello Stato di classici moderni quali Locke, Hobbes, Rousseau, Kant. Successivamente i suoi interessi si sono prevalentemente indirizzati alla teologia e alla metafisica, con incursioni nella filosofia politica contemporanea, per esempio in due saggi di critica della “Teologia della rivoluzione” di Walter Benjamin. Sta lavorando da anni ad una Metafisica del Soggetto, trilogia teoretica di tipo tradizionale, della quale è uscito il primo volume presso le Edizioni Spes-Fondazione Capograssi (Roma 2010, pp. 188). Il secondo volume è previsto per l’estate 2013.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868120290
Numero pagine: 102
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 19 Aprile 2013

Informazioni aggiuntive

Peso 0.112 kg
Dimensioni 20 × 14 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Unita e cattolica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?