Collana "Luoghi"

Responsabile Scientifico
 
Tiziana Banini, Sapienza Università di Roma

Comitato Scientifico
 
Serge Schmitz, Université de Liège, Belgique
Ester Capuzzo, Sapienza Università di Roma, Italia
Fernando García Sanz, Instituto de Historia, Consejo Superior de Investigaciones Científicas, Madrid, España
Monica Storini, Sapienza Università di Roma, Italia
Massimo Lucarelli, Université de Savoie, Chambery, France
Francesca Gallo, Sapienza Università di Roma, Italia
Leo Lecci, Università di Genova, Italia
Andrea Minuz, Sapienza Università di Roma, Italia
Miriam De Rosa, Coventry University, United Kingdom
Grazia Portoghesi Tuzi, Sapienza Università di Roma, Italia
Enrique Camara De Landa, Universidad de Valladolid, España

Segreteria di redazione

Francesca Impei, Università di Padova

Descrizione sintetica

Dalla storia alla letteratura, dalla geografia all’antropologia, dall’urbanistica alla psicologia:  il luogo – inteso come spazio significante e incubatore di cambiamento – sollecita l’interesse crescente di più discipline per la sua connotazione permeabile, transcalare, cangiante, aperta al mondo reale e immaginario.

Luoghi – Collana di Studi Interdisciplinari accoglie contributi scientifici di taglio interdisciplinare o transdisciplinare che vertano sui processi di costruzione e trasformazione storica, sociale e territoriale dei luoghi, così come sulle rappresentazioni artistiche, letterarie e mediatiche dei luoghi stessi, con il proposito di arricchire il dibattito su tali spazi significanti e sul loro divenire.

Metodi e criteri di valutazione

Luoghi – Collana di Studi Interdisciplinari adotta un sistema di valutazione dei testi basato sulla revisione paritaria e anonima (double blind peer-review). I criteri di valutazione adottati riguardano: l’originalità e la significatività del tema proposto; la pertinenza e la rilevanza rispetto agli ambiti di ricerca della collana; l’appropriatezza del quadro teorico e l’impostazione interdisciplinare o transdisciplinare; il rigore metodologico e il corretto uso degli strumenti di ricerca; la coerenza e la chiarezza dell’esposizione.

Modalità di presentazione delle proposte

 La Collana valuta la pubblicazione di contributi scientifici (monografie, atti di convegni, miscellanee, manuali didattici), di elevato livello scientifico, in lingua italiana e inglese, preferibilmente – ma non esclusivamente –  riferibili alle seguenti aree tematiche:

identità territoriali, senso del luogo, radicamento e attaccamento territoriale;
processi di deterritorializzazione e riterritorializzazione a seguito di cambiamenti nell’uso del suolo, dinamiche demografiche, eventi naturali e politici;
luoghi della memoria, luoghi della storia, identità nazionali, storia e cultura del viaggio;
narrazione e rappresentazione letteraria dei luoghi, stereotipi sociali, culturali e territoriali;
interventi artistici site-specific, arti visive, spazio e nuove tecnologie;
visual studies, visual cultures, mediascapes, cinema e luoghi;
identità musicali, paesaggi sonori, musica e frontiere.

Le proposte di pubblicazione vanno inviate alla Segretaria di redazione della Collana, Dott.ssa Francesca Impei allegando la Scheda di Proposta Pubblicazione, compilata in ogni sua parte.

Visualizzazione di 1 risultato