Mutazioni sonore. Sociosemiotica delle pratiche musicali

E/C Serie speciale, n. 1

Autore/i: Patrizia Calefato, Gianfranco Marrone, Romana Rutelli

15.00

La musica pervade la vita quotidiana. Il suono, il rumore, il linguaggio musicale articolato scandiscono le esperienze comunicative, attraversano e modellano le pratiche sociali. Se la musica ha a che vedere in modo costitutivo con il linguaggio, caratterizzandosi – come il linguaggio – in funzione del ritmo, del tempo, dello spazio e della sensorialità, i segni che compongono il “paesaggio sonoro” costruiscono “forme di vita” vere e proprie che delle sonorità si alimentano e che le riproducono. Basti menzionare le tante forme di espressione e contenuto presenti in innumerevoli discorsi, quali quello cinematografi co (colonne sonore), quello teatrale (accompagnamenti, opere liriche), letterario (romanzi con il tema della musica), pubblicitario (i jingles); e ancora, l’informazione (la musica nei TG), la moda (le sfilate a suon di musica), l’architettura (ambientazioni sonore in punti-vendita, ma anche in luoghi pubblici), i videoclip, la TV commerciale… I testi raccolti in questo fascicolo analizzano secondo una prospettiva sociosemiotica alcuni modelli, forme, usi espressivi e comunicativi delle pratiche musicali, con un occhio particolare rivolto alla contemporaneità, ma anche con alcune “variazioni” finali rivolte a considerare, attraverso Mozart, alcuni aspetti dell’interferenza tra classico e contemporaneo.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788861345591
Numero pagine: 156
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 9 Aprile 2011

Informazioni aggiuntive

Peso 0.559 kg
Dimensioni 28.5 × 20.5 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mutazioni sonore. Sociosemiotica delle pratiche musicali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?