Il mutamento delle mansioni

Autore/i: Noemi Pasquarelli

8.5017.00

Il mutamento di mansioni viene disciplinato dall’ordinamento giuridico italiano principalmente dall’art. 2103 del Codice Civile. Tale norma, che caratterizza la disciplina dell’oggetto del contratto, è stata più volte oggetto di modifica da parte del legislatore.

Difatti, dopo la promulgazione del Codice Civile del 1942, la norma è sopravvissuta intatta solo per poco tempo: già a partire dagli anni immediatamente successivi, si è assistito ad un crescendo di tutele per il lavoratore mediante la previsione di una serie di garanzie, culminate con l’emanazione dello Statuto dei Lavoratori (l.n. 300/1970) e, nella materia in oggetto, concretizzate nell’art. 13 Stat. Lav. Negli anni successivi alla promulgazione dello Statuto dei Lavoratori si è assistito, invece, ad un vero e proprio cambiamento di rotta, determinato dalla necessità di garantire al datore di lavoro la possibilità di un’organizzazione efficiente delle risorse.

Proprio la ricerca di tale flessibilità ha portato negli anni ad uno smantellamento della rigidità del sistema del mutamento di mansioni che ha condotto all’ultima riforma attuata dal d.lgs. n. 81 del 2015, che ha riscritto totalmente l’art. 2103 c.c., oggetto dell’analisi proposta.


Noemi Pasquarelli, nata a Priverno, ha ottenuto nell’a.a. 2015/2016 la laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma. Ha frequentato vari corsi multidisciplinari di approfondimento delle tematiche sulla giustizia sociale, per cercare di capire le cause di emigrazione dei giovani italiani all’estero, soffermandosi poi, più attentamente, sul diritto del lavoro ed, in particolare, sulle riforme avviate dal precedente governo Renzi. La vocazione per il pubblico servizio l’ha fatta scendere sia in campo politico, concorrendo alla carica di consigliere comunale di Priverno alle elezioni amministrative del 2016, sia in campo sociale, partecipando ad iniziative finalizzate al miglioramento delle condizioni di vita delle donne, promosse dall’Associazione Rosa dei Venti, di cui è socia e ricopre la carica di tesoriere. Attualmente è direttrice del comitato della redazione della rivista online Il Geopolitico ed autrice di articoli riguardanti l’area geopolitica Europa. Da gennaio 2017 svolge la pratica forense presso uno studio legale di Roma.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868128241
ISBN digitale: 9788868128555
Numero pagine: 154
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 31 Marzo 2017
Svuota

Informazioni aggiuntive

Peso 0.215 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il mutamento delle mansioni”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?