Madeleine Vernet – L’amore libero. Una coscienza pulita e una sporca faccenda. Dall’obiezione di coscienza al disarmo. Le tesi della volontà di pace

Traduzione e note a cura di Marilena Genovese

Autore/i: Marilena Genovese

20.00

Educatrice, scrittrice e militante anarco-pacifista, Madeleine Vernet (1878-1949) è una delle figure di spicco dell’entre-deux-guerres francese. Il suo nome è legato a L’Avenir social, la scuola destinata ad accogliere orfani e bambini abbandonati, fondata il 1° maggio1906, e alla Mère éducatrice, la rivista di educazione popolare e libertaria, fondata nel 1917. I saggi qui tradotti per la prima volta in italiano: L’Amore libero; Una coscienza pulita e una sporca faccenda; Dall’obiezione di coscienza al disarmo. Le tesi della volontà di pace, si inseriscono all’interno di quel discorso sulla pace, portato avanti dalla lotta femminista, che interessò gli anni tra i due conflitti mondiali. 

Marilena Genovese ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Francesistica presso l’Università La Sapienza di Roma. Dopo avere insegnato presso l’ateneo di Macerata, è attualmente docente di Didattica della lingua e del testo letterario francese all’Università telematica e-Campus e di Lingua e traduzione francese all’Università degli Studi della Tuscia. I suoi interessi spaziano dalla storia e teoria della traduzione, alla narrativa del XX secolo, alla scrittura femminile. 

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788833654270
Numero pagine: 174
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 8 Novembre 2021

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Madeleine Vernet – L’amore libero. Una coscienza pulita e una sporca faccenda. Dall’obiezione di coscienza al disarmo. Le tesi della volontà di pace”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

Collane

WebTV