La Via Crucis della disabilità

Autore/i: Germana Lancia

10.0020.00

La diversità è l’elemento essenziale della normalità.

 

Una carrozzina legata alla Croce.
Una corda spezzata. A simboleggiare la libertà. La persona disabile non ha più limiti. Una rappresentazione stagliata nella mente. La prima volta che l’ho immaginata mi sono spaventata del mio ardire. Quando ne ho compreso il pieno significato, la gioia ha spazzato via ogni timore. Ho pensato ad una Croce  tolta dalle nostre spalle. Tutto diventa possibile quando sul nostro cammino incontriamo la solidarietà, il sostegno, la partecipazione sociale.


Germana Lancia, una vita dedicata a combattere per i diritti delle persone disabili. Laureata in Giurisprudenza. Specializzata in diritto del lavoro e della previdenza  sociale. Master in Pubblica Amministrazione.
Ideatrice e Responsabile dello Sportello per le relazioni con gli studenti disabili dell’Università Sapienza di Roma.
Crede nei miracoli, da qualsiasi fonte provengano: divina, scientifica, culturale, sentimentale.
L’esigenza di migliorare, la passione per la verità, il bisogno di condividere, l’hanno  spinta a pubblicare un libro sociale. Una sorta di inventario sulla disabilità. Per una  Società che sui temi dell’integrazione sembra essere a responsabilità limitata.
Il suo più grande difetto? Essere chiara e diretta.
Leggendo il suo “inventario” scoprirete quanto.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868127671
ISBN digitale: 978886812787
Numero pagine: 258
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 30 Novembre 2016
Svuota

Informazioni aggiuntive

Peso 0.361 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Via Crucis della disabilità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?