LA GEOGRAFIA DEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO IN AUSTRIA-UNGHERIA

Iconografia della prigionia italiana nella duplice monarchia

Autore/i: MASSIMO COLTRINARI

29.00

Il presente volume delinea un quadro generale dei campi di prigionia in cui sono state concentrati i prigioneri italiani da parte dell’Austria-Ungheria. Basato su un documento coevo della Croce Rossa Austriaca, sono presentate, dopo una nota a carattere sia geografico che storico, alcune foto del campo indicato. L’aver dato ampio spazio alle foto tutte coeve è stata una scelta in quanto si è convinti che l’analisi attenta della foto stessa sia una fonte primaria sia per la conoscenza del campo stesso sia per l’avvio, come è avvenuto, di ulteriori ricerche. Anche questo volume, in generale, riporta le ricerche attivate nell’ambito di due progetti presentati al Ministero della Difesa e da questi accettati riguardanti la Prigionia nella grande guerra progetti che vogliono sottolineare il valore del combattente disarmato, di entrambi gli schieramenti, sia quello italiano sia quello austro-ungarico con la individuazione dei campi di concentramento per prigionieri in Italia e la geografia dei campi di concentramento in Austria e, nel prosieguo delle ricerche anche in Germania.

Massimo Coltrinari, generale, Presidente della Federazione di Ancona dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare. È Direttore Scientifico al Master di 1° Liv. in Storia Militare Contemporanea dal 1796 al 1960 e del Master di 1° Liv .in Politica Militare Comparata dal 1960 ad oggi attivati presso la Università degli Studi N. Cusano Telematica Roma.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 788833652672
Numero pagine: 304
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 15 Luglio 2021

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA GEOGRAFIA DEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO IN AUSTRIA-UNGHERIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

Collane

WebTV