La filosofia dell’uomo che lavora e che gioca

Autore/i: Eugeni d'Ors, Nazzareno Fioraso (a cura di)

9.5019.00

Eugeni d’Ors (1881 – 1954) fu probabilmente l’astro nascente più promettente della cultura catalana d’inizio Novecento. La Filosofia dell’Uomo che Lavora e che Gioca è un’antologia frutto della selezione operata da Ramon Rucabado e Josep Farrán. Preceduta da un’introduzione di Manuel García Morente e seguita da cinque saggi di Rucabado, di Farrán, di Frederic Clascar i Sanou, di Diego Ruiz e di Miguel de Unamuno, quest’opera rappresenta il primo tentativo di esporre in maniera organica il pensiero di d’Ors.
Un aspetto particolarmente interessante della filosofia dorsiana è quello che riguarda il “Gioco”, che diventa la componente essenziale nella costituzione della cultura. Oltre alle necessità pratiche, finalizzate al mantenimento in vita dell’uomo, viene evidenziata infatti, la presenza di unʼattività assolutamente superflua rispetto tali fini pratici. Unʼattività “di lusso” che si rivolge a fenomeni “inutili” e la cui portata va ben oltre la soddisfazione di bisogni momentanei. Questa attività è solo in parte contrapposta al “Lavoro”. Sono entrambi, infatti, poli essenziali della vita umana, la quale, pur avendo un inizio come funzione meramente biologica, si eleva al di sopra di se stessa tramite l’utilizzo di energie in sovrappiù che vengono dirette alla costruzione dell’universo del “Gioco”.


Nazzareno Fioraso (1977) è Dottore di ricerca in Filosofia per l’Università di Verona e Doctor europeo en Filosofía per l’Universitat de Barcelona. È autore de Il giovane Unamuno. Genesi e maturazione del suo pensiero filosofico (Milano 2008) e di De Königsberg a España. La filosofía española del siglo XIX en su relación con el pensamiento kantiano (Valencia 2012), oltre che di traduzioni e di articoli in riviste e volumi collettivi nazionali ed esteri. Attualmente svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Verona.

 

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868128814
ISBN digitale: 9788868129224
Numero pagine: 222
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 31 Luglio 2017
Svuota

Informazioni aggiuntive

Peso 0.244 kg
Dimensioni 14 × 20 cm
Formato

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La filosofia dell’uomo che lavora e che gioca”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?