Karl Marx e il Post-Capitalismo

Autore/i: Sara Mariottini

7.0014.00

In questo volume viene analizzata la correlazione esistente tra il malessere che affligge la contemporanea società bulimica e il capitalismo finanziario. In questa melmea iperrealtà che si veste di cristallo, risulta essenziale l’analisi e la ricostruzione del background che portò allo sfociare della grande crisi economico-finanziaria del XXI secolo. Per approfondire i diversi stadi di maturazione, sviluppo e superamento del Finanzcapitalismo, si è creativamente utilizzata la simbolica fiaba di Biancaneve, inserita in una cornice marxiana. Nella seconda parte di questa opera si esaminano, inoltre, due tipi di società non-capitalistiche che ancora oggi, nella loro eluctabìlis chimericità, non smettono di affascinare: la società comunista di Karl Marx e la società della Conoscenza di Peter F. Drucker.


Sara Mariottini (Roma, 1992) nel 2016 ha conseguito il titolo di dottoressa in Sociologia presso l’Università Sapienza di Roma. I suoi studi e interesse si focalizzano sulla branca della sociologia finanziaria e in generale sugli effetti della globalizzazione economica nel mondo occidentale.
Iscritta alla Laurea Magistrale in Scienze Sociali Applicate alla Sapienza, sta proseguendo i suoi studi accademici nell’Università di Cadice e nell’Università di Granada, in Spagna.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868129927
ISBN digitale: 9788833650708
Numero pagine: 116
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 1 Giugno 2018
Svuota

Informazioni aggiuntive

Peso 0.162 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Karl Marx e il Post-Capitalismo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?