Come figli del vento

Autore/i: Costantino Faillace

11.7039.00

Il libro di memorie di Costantino Faillace “Come figli del vento” sono ricordi di infanzia e della vita di un uomo che nonostante i tanti eventi umani e professionali vissuti in quattro continenti non ha mai dimenticato le sue origini. Il racconto dei tanti episodi di vita come lui precisa, è soprattutto dedicato ai giovani perché non dimentichino le proprie radici e “sappiano trasmettere ai propri fi gli l’amore per la nostra terra e le nostre tradizioni” ma anche “affetti, solidarietà e valori morali”.

Questo mondo è messo a confronto con quello contemporaneo in cui le sofferenze sono finalizzate spesso a raggiungere il benessere materiale marcato da un ingiustificato consumismo e da una limitata sensibilità verso i bisogni del resto del mondo.

“un vento che spinge i protagonisti lontano dagli angusti confini del paese senza mai disperderli”


Costantino Faillace nasce a San Lorenzo Bellizzi in Calabria. Come voleva suo padre Ernesto ha maturato l’idea di lasciare la sua terra perché “figlio del vento” senza mai disperdere i confini del suo amato paese.

Bambino ha vissuto immerso in una natura ancora incontaminata, giovane lascia i luoghi felici della sua infanzia per completare gli studi  e poi la sua professione di geologo lo porta nei posti più remoti con progetti per conto del governo italiano, tedesco, dell’ONU svolgendo anche incarichi di consulente per il Banco Mondiale, la FAO, l’IFAD e altre organizzazioni internazionali.

Costantino a 64 anni, dopo un intervento al cuore, decide di dedicarsi all’aiuto di popolazioni tribali dell’India poverissime e afflitte da malattie endemiche dovute prevalentemente alla mancanza di acqua potabile. Nel 1990 ha inizio il programma dedicato alla realizzazione di pozzi e subito dopo, insieme alla sua compagna di vita Katharina, interventi sulla salute ed educazione.

I riconoscimenti e le onorificenze ricevute sono innumerevoli, nei quattro continenti in cui ha operato, a Ciampino dove aveva la residenza e nel suo paese natio San Lorenzo Bellizzi. È stato insignito del “Fiorino d’oro” al Congresso Mondiale di Geologia di Firenze del 2004 con la motivazione “A Tino Faillace geologo di successo, donatore di acqua potabile, crociato filantropo”.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868126223
ISBN digitale: 9788868126346
Numero pagine: 324
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 4 Febbraio 2016
Svuota

Informazioni aggiuntive

Peso 0.453 kg
Dimensioni 17 × 24 cm
Formato

Cartaceo, Pdf

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Come figli del vento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?