Civili in missione: l’esperienza italiana nelle missioni dell’Unione europea

Autore/i: Alessandro Azzoni, Nicoletta Pirozzi (a cura di)

9.10

Gli approcci e gli strumenti civili hanno assunto una sempre maggiore importanza nella prevenzione e nella gestione dei conflitti a livello internazionale. Le missioni civili dell’Unione europea si sono affermate come uno degli strumenti più rilevanti, contribuendo al contenimento o al superamento delle crisi in molteplici aree di conflitto. Questo volume delinea un quadro generale e fruibile delle missioni civili dell’Ue e del contributo fornito dall’Italia. Offre cenni storici e analizza gli aspetti istituzionali e giuridici necessari per comprendere le dinamiche nella gestione delle missioni tra Bruxelles e Roma, l’operatività e l’efficacia del lavoro sul campo, i meccanismi di formazione e il reclutamento nonché le prospettive future di questi interventi. Punti di forza e di debolezza sono analizzati in maniera aperta e chiara, fornendo anche raccomandazioni e ipotesi di lavoro. L’ultima parte del volume si rivolge infine ai professionisti interessati a contribuire alle missioni dell’Ue presentando le procedure e le prospettive concrete per chi intende diventare un esperto in questo settore.


Alessandro Azzoni, capo Unità Pesc-Psdc, Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale.

Nicoletta Pirozzi, responsabile di ricerca, Istituto Affari Internazionali (IAI).

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868126490
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 31 Marzo 2016

Informazioni aggiuntive

Peso 0.114 kg
Dimensioni 17 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Civili in missione: l’esperienza italiana nelle missioni dell’Unione europea”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?