Carpe Diem

Autore/i: Oreste Mastronardi

12.00

Il mio trattato, tende a evidenziare il tema ricorrente impresso nelle menti di molti uomini e donne, cioè come sarà il futuro, che cosa ci riserverà? Come ho scritto nella premessa, il poeta latino Orazio sostiene che l’uomo non può conoscere il futuro, né può determinarlo. Nel contesto del libro ho citato gli autori classici Greci e Latini, al fine di comprendere perché è così difficile predire il futuro, e i profeti non sempre sono stati degli indovini. La panoramica generale che ho sviluppato parte dai presocratici, fino ad arrivare alla filosofia moderna/contemporanea del XIX e XX secolo, con l’intento di capire cosa pensavano alcuni filosofi importanti circa la pianificazione del futuro, cioè il futuro per le nuove generazioni. Il confronto paradigmatico fra le diverse epoche storiche, mira a ricercare un denominatore comune, con il quale poter attendere il futuro senza spasimi, astraendo dall’ansia che comprime le menti delle nuove generazioni.

Spero di aver dato alcune indicazioni, dalle quali ognuno potrà trarre delle conclusioni, sia pur limitate dall’oggetto della presente ricerca.

My treatise, tends to highlight the recurring theme in the minds of many men and women, that is, as will be the future, what can we expect? As I wrote in the foreword of the Latin poet Horace maintains that man can not know the future nor can it determine it. In the context of the book I quoted the Greek and latin classical authors, in order to understand why it is so difficult to predict the future, and the prophets have not always been of the diviners. The overview that I have developed parthy  by  presocratic, up to the philosophy modern/ contemporary nineteenth and twentieth centuries, with the intent to understand what some philosophers thought important about the planning the future, that the future for the new generations. The paradigmatic comparison between the different historical periods, is to seek the common denominator with which can wait for the future without pongs, abstracting from the anxiety that compresses the minds of the younger generation.

I hope I have given some indication from which each of us can draw conclusions, albeit limited by the object of this research.

Oreste Mastronardi ex insegnante di scuola privata (Centro Studi) nelle discipline giuridiche ed economiche, si è laureato in Economia e Commercio presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza”, inoltre  la Facoltà di Economia gli ha conferito l’attestato di alta formazione in “Giornalismo Economico”. È Reviso-re Legale, e recentemente si è laureato in Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

Altre info editoriali
ISBN cartaceo: 9788868123062
Numero pagine: 110
Colore: B/N
Data di pubblicazione: 11 Giugno 2014

Informazioni aggiuntive

Peso 143.00 kg
Dimensioni 14 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Carpe Diem”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reparti

WebTV

Accesso Cliente

Hai perso la password?